ICT & Digital Forensics Consulting

La figura dell’Informatico Forense in Italia – Survey ONIF 2015

survey-onif-consulente-informatico-forense1La categoria professionale degli “informatici forensi”, ovvero coloro che operano in ambito giudiziario in qualità di consulenti tecnici e periti, indipendentemente dalla parte processuale rappresentata, è certamente tra le ‘ultime arrivate’ in questo settore. Per questo, non di rado, capita la domanda “cioè, di cosa si occupa?” tra i non addetti ai lavori, ma soprattutto non esiste una vera e propria caratterizzazione del settore in termini più precisi, sotto il profilo delle competenze del professionista, della sua formazione, del valore economico dei servizi erogati e così via.

Proprio per contribuire a colmare queste “lacune”, e fare in modo di ottenere una nitida “foto di gruppo” di questa professionalità, l’Osservatorio Nazionale di Informatica Forense (ONIF) ha ritenuto utile proporre la compilazione di un questionario che vada a coprire i diversi aspetti dell’attività dell’informatico forense.

Attività peraltro caratterizzata da diverse variabili, quali la continua evoluzione tecnologica, la necessità di costante formazione e specializzazione, la fissità delle normative, le procedure obsolete e inadeguate e gli aspetti economici, che condizionano fortemente le opportunità di crescita o comunque il consolidamento del settore.

Per questo le domande proposte vertono su tutti gli aspetti correlati all’attività: la formazione personale, l’aggiornamento professionale, l’ambito in cui si opera, le attrezzature di lavoro, la composizione dei compensi, le iniziative attuate, il ‘sentiment’ per il futuro.

L’obiettivo è di descrivere al meglio la categoria così come è oggi, nell’intento anche di ‘fare squadra’, quanto meno nelle ragionevoli lamentele che, isolate e distribuite, non consentono di essere raccolte e meglio indirizzate.

In qualità di fondatore di ONIF, e attualmente Presidente, avrei piacere ad avere la massima partecipazione dei Consulenti Tecnici, essenziale per costruire una rappresentazione corretta della realtà, con la consapevolezza di aver contribuito a qualcosa che va a vantaggio di tutti: i risultati saranno poi esposti e divulgati a febbraio 2016 in occasione di un evento che verrà organizzato ad hoc. Grazie a chi vorrà dare il suo contibuto!

Questionario ONIF

Posted in: computer forensics, digital forensics, mobile forensics, notizie Tagged: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *